cobas HSV 1 e 2

Arricchire il pannello dei test per le infezioni sessualmente trasmesse

  • Eseguito sul sistema cobas 4800
  • Eccellente sensibilità
  • Risposte affidabili
  • Ottimizzazione della cura del paziente e delle strategie terapeutiche

Data la notevole differenza dei risultati in termini di ricorrenza, è essenziale determinare se un paziente è affetto da herpes simplex virus di tipo 1 o di tipo 2.
 

Il trattamento parallelo dei campioni offre la flessibilità necessaria per elaborare test e tipi di campione differenti tra cui:

  • Campione fecale (cobas Cdiff test)
  • Tampone nasale (cobas MRSA/SA Test)
  • Lesioni ano-genitali (cobas HSV 1 e 2 Test)

Affidabilità amplificata

  • Il rilevamento dual-target amplifica due distinte regioni su ciascuno dei genomi HSV-1 e HSV-2
  • Ottimizza la sensibilità e la specificità
  • Assicura risultati affidabili in caso di comparsa di nuovi ceppi HSV

Riduce i tempi di intervento

  • È sufficiente caricare sul sistema cobas 4800 soltanto le provette primarie per poi dedicare il proprio tempo ad altre attività

Flessibilità ineguagliata

  • Analizza da pochi a numerosi campioni (da 6 a 94)
  • Processa contemporaneamente test e tipi di campione differenti